Il Teatro Garibaldi di Modica ospita “Coro per voci”a cura di Francesco Lucifora, presentazione del libro “In pasto al presente”di Concetta Modica proposto in una lettura corale, adeguandosi alle diversità di approccio e di interpretazione che si presentano di volta in volta in base al luogo e alle persone coinvolte.

Conversazioni notturne, confidenze, svelano le fatiche quotidiane, i momenti difficili, le riflessioni sui movimenti artistici, gli avvenimenti politici, sulle scelte personali cruciali, raccontate da artisti contemporanei senza lirismo ed enfasi.

Ventisette autori dai quali, come scrive l’autrice “affiora una voce unica, corale, l’epifania e la sinfonia dell’Arte, espressione d’insieme di un tempo preciso e senza data, come in un quadro di De Chirico, in cui sai sempre che ore sono, ma non c’è il tempo, è tutto sospeso in un attimo interminabile.” Concetta Modica, autrice del libro ha ascoltato i loro racconti, riportando l’immediatezza delle parole e lasciando al lettore la possibilità di scoprirli e individuarli uno ad uno.

La presentazione vuole diventare essa stessa un lavoro artistico. Nel corso del 2014 diverse sono state le occasioni di presentazione corale del lavoro, che l’artista evita di chiamare performance, puntando l’attenzione sull’aspetto sonoro più che su quello visuale dell’opera. Sono state realizzate tracce audio sovrapposte e stratificate come lo è quella reale di esperienze, contributi e idee con un andamento opposto alla linearità e alla comprensione ideale o immediata. Le voci provenienti dai palchi formeranno una sorta di paesaggio sonoro che coinvolgerà il pubblico in platea. Tra gli attori lettori: Daniela Agosta, Margherita Bonomo, Davide Cannarella, Carlo Catacchio, Annamaria Di Giacomo, Gabriele Drago, Gabriele Gurrieri, Rossana Ragusa, Stefania Zocco e la partecipazione speciale di Lee Curreri, attore e musicista, il Bruno Martelli di Saranno famosi che con simpatia e amore per la nostra terra ha accettato di leggere in italiano.